Archivi

01.11.2024 – 12.01.2025

Maya Rochat

Quest'autunno, il Photo Elysée concede libertà creativa all'artista visiva svizzera Maya Rochat. Nel suo lavoro, l'artista gioca con le immagini, sovrapponendole e manipolandole per creare montaggi visivi colorati e saturi che presenta attraverso installazioni uniche e strutturate. Maya Rochat esplo...
06.09.2024 – 23.02.2025

Daido Moriyama

Photo Elysée presenta una mostra importante dedicata ad uno dei più grandi fotografi giapponesi. La retrospettiva, prodotta dall’Instituto Moreira Salles (São Paulo, Brasile), fa scalo in Svizzera dopo Berlino e Londra.    Nel corso dei suoi sessant’anni di carriera, Daido Moriyama (nato nel 1938 a ...
22.06.2024 – 12.01.2025

Sabine Weiss × Nathalie Boutté

"Quello che non capisco è come ho potuto fare così tante cose nello stesso periodo. È incredibile! E cose completamente diverse! È stata una vita molto bella. Non vorrei ricominciare, perché non si può ricominciare. Ma non rimpiango nulla." - Sabine Weiss
22.06 – 29.09.2024

Tamara Janes

Set and Setting è la prima mostra istituzionale dell’artista svizzera Tamara Janes. Affascinata dal modo in cui percepiamo, interroghiamo e modifichiamo le immagini, l’artista evoca con umorismo la cultura visiva contemporanea mescolando cultura elitista e cultura popolare. Iniziando in particolare ...
22.06 – 22.06.2024

Nuit des images

Nel 2024, la Nuit des images torna a far parlare di sé e si presenta su un nuovo terreno di gioco: il quartiere delle arti Plateforme 10. Cambia il luogo, ma il DNA rimane! Parte essenziale del paesaggio culturale di Losanna, la manifestazione è stata lanciata più di trent'anni fa dal museo e ha una...
22.06 – 29.09.2024

Olga Cafiero

A Olga Cafiero è stata data carta bianca per esplorare le collezioni del Naturéum. Attraverso le sue serie fotografiche, l'artista cattura il perpetuo accumularsi del tempo. Gioca con i colori e i materiali per creare e rappresentare ogni oggetto. Dando vita a esemplari zoologici, botanici e geologi...
29.03 – 04.08.2024

Man Ray

"Essere totalemente liberato dalla pittura e dalle sue implicazioni estetiche", ecco cosa fu il primo obiettivo confessato da Man Ray che esordì in quanto pittore. La fotografia costituiva una delle aperture importanti dell’arte moderna. Provocava una messa in discussione dei concetti della rapprese...
29.03 – 04.08.2024

Cindy Sherman

Cindy Sherman è considerata una delle artiste americane più importanti della sua generazione. Da oltre quarant’anni, le sue fotografie rivoluzionarie interrogano i temi della rappresentazione e dell’identità nei media contemporanei.
29.03 – 02.06.2024

Christian Marclay × ECAL

Quattro ritratti scattati da una macchina e stampati in pochi minuti ! Ecco la sperimentazione offerta da Photomaton sin la sua invenzione nel 1924. Riscontrò un successo immediato, in particolare con la moltiplicazione dei documenti di identità che devono recare un ritratto dalle norme precise (sen...
29.03 – 02.06.2024

Aurélie Pétrel ×
Fabien Vallos ×
HEAD × ENSP

La mostra Vedute e dati è la restituzione di un lavoro di ricerca e di creazione attorno al concetto di " dato ", condotto dall’artista-fotografa Aurélie Pétrel e dal filosofo Fabien Vallos, in collaborazione con due scuole, la HEAD Genève e l’ENSP di Arles. Questa ricerca analizza le implicazioni d...
03.11.2023 – 25.02.2024

Deborah Turbeville

L'opera di Deborah Turbeville (1932-2013) sfida qualsiasi classificazione. La fotografa americana non fa parte di nessuna scuola. La sua firma unica è riconoscibile dai suoi esordi negli anni 1970: una certa intemporalità, una maliconia e una patina emanano dalle sue fotografie di una bellezza osses...
03.11.2023 – 25.02.2024

Richard Mosse

Richard Mosse (Irlanda, 1980) si è fatto conoscere per i suoi documentari impegnati che presenta spesso mediante installazioni immersive e monumentali. È noto per i suoi paesaggi in tinte rosse e rosa della serie Infra (2010) che mostra la guerra civile nella Repubblica democratica del Congo. Ultima...
03.11.2023 – 25.02.2024

Virginie Otth

Figura di spicco della fotografia contemporanea a Losanna, Virginie Otth (svizzera, 1971) presenta quattro opere inedite e il suo primo film. Questa mostra monografica riunisce opere che combinano i diversi interessi e le riflessioni che guidano l'artista da molti anni, e che esplorano il rapporto f...
03.11.2023 – 25.02.2024

L’uno per l’altro

Parallelamente alla sua mostra Un lago nell’occhio, Virginie Otth (Svizzera, 1971) invita dieci artisti incontrati presso la scuola di fotografia di Vevey (CEPV) nel corso degli ultimi vent’anni. Poiché aveva apprezzato gli scambi intercorsi con loro sull’immagine e la sua percezione, Virginie Otth ...
03.11.2023 – 25.02.2024

Mathieu Bernard-Reymond × La Muette

In un approccio di esplorazione fotografica, Mathieu Bernard-Reymond (Francia, 1976) ha scelto di associare estratti di scritti di C. F. Ramuz a strumenti di intelligenza artificiale generativa per le immagini. In D'après Ramuz, una proposta avviata da La Muette - spazi letterari, egli dà forma alle...