Accessibilità

Nell’ambito della nostra missione di apertura al pubblico, intendiamo favorire una partecipazione senza ostacoli alla vita culturale delle persone con e senza disabilità. In questo modo realizziamo progetti legati all’accessibilità, che integriamo anche nella nostra vita quotidiana. Photo Elysée garantisce ai diversi tipi di pubblico un’offerta culturale adeguata, ma anche un accesso illimitato ai contenuti, all’edificio, alle offerte di lavoro e ai vari strumenti di comunicazione.

Accesso e contatti

Gli accompagnatori di persone con disabilità hanno accesso gratuito ai musei di Plateforme 10. Le carte AVS e AI danno diritto ad una tariffa ridotta.

Contatto

Per qualsiasi domanda o per avere maggiori informazioni sull’accessibilità del museo potete scrivere all’indirizzo
visites.elysee@plateforme10.ch.

Persone con mobilità ridotta

L’intero edificio di Photo Elysée e del mudac è accessibile alle persone con mobilità ridotta. Ad ogni livello dell’edificio sono disponibili servizi igienici adatti.

L’ingresso del museo si trova a circa 500 metri dalla stazione di Losanna; il marciapiede d’accesso presenta una notevole pendenza.

Sedili pieghevoli sono a disposizione delle persone che soffrono la fatica e due sedie a rotelle sono disponibili su richiesta nell’area accoglienza dell’edificio.

NOTA
Il sito di Plateforme 10 e la stazione FFS sono in cantiere. Eventuali deviazioni su vie di accesso alternative saranno segnalate in loco.

Persone con disabilità uditive

Tutte le visite pubbliche commentate sono accessibili ai non udenti grazie al sistema a induzione magnetica (hearing loop) Comfort Audio Phonak.

Anche gli auditorium dell’edificio di Photo Elysée e del mudac sono dotati di sistemi di questo genere.

L’induzione magnetica funziona con tutti gli apparecchi acustici dotati di posizione T.

Per le persone con problemi uditivi non equipaggiate o con un dispositivo senza posizione T, sul posto sono disponibili dei ricevitori portatili.

Contatto

Per partecipare alle visite guidate pubbliche con il beneficio dell’anello magnetico, è possibile rivolgersi a

Sylvie Fussen
Responsabile della reception
sylvie.fussen@plateforme10.ch

Gli interpreti nella lingua dei segni sono i benvenuti durante le visite pubbliche commentate.

Persone con disabilità visive

I cani guida sono i benvenuti in tutto l’edificio, comprese le sale espositive.

L’arte per tutti: fotografie da toccare

Una trentina di opere emblematiche delle collezioni del museo sono state adattate al tatto e messe online sotto forma di kit scaricabile, affinché il pubblico non vedente possa accedervi ovunque nel mondo.

L'Art d'inclure

L’associazione L’Art d’inclure propone attività culturali, tra cui visite a musei adattate alle persone con disabilità visive, ai sordociechi e a tutti i tipi di pubblico.

Marchio «Cultura inclusiva»

I musei di Plateforme 10 sono titolari del marchio «Cultura inclusiva».

Rilasciato dal Servizio Cultura inclusiva di Pro Infirmis, il marchio «Cultura inclusiva» viene assegnato alle istituzioni culturali che si impegnano in maniera durevole in un percorso di inclusione e partecipazione culturale. Nell’ambito della loro missione di apertura al pubblico, i musei di Plateforme 10 intendono favorire una partecipazione senza ostacoli alla vita culturale per le persone con e senza disabilità. Le istituzioni che hanno ottenuto il marchio operano nei cinque settori seguenti: offerta culturale, accesso ai contenuti, accesso all’architettura, offerte di lavoro e comunicazione.

Carta «Accessibilità e inclusione»

Durante la chiusura del museo, tutti i dipartimenti si sono mobilitati per redigere la carta «Accessibilità e inclusione» e impegnarsi a mettere in atto misure accessibili per la riapertura.